Ricerca Avviata

Prima visita guidata sul territorio per il Progetto "Tesori Nascosti a Massa Lubrense" in collaborazione con L' Archeoclub

Il 6 Febbraio li allievi delle classi seconde dell'Istituto Comprensivo Bozzaotra (Scuola Secondaria) hanno partecipato ad una visita guidata negli stretti dintorni della scuola, alla ricerca di luoghi e storie che caratterizzano il territorio massese.

La prima tappa della visita è stata la fontana del Cerriglio, restaurata di recente dal Comune di Massa Lubrense. Dopo una interessante relazione da parte di Stefano Ruocco, Presidente dell'Archeoclub, i ragazzi hanno potuto dedicarsi al disegno dal vero, scegliendo liberamente i soggetti da rappresetare fra gli antichi mascheroni, i busti marmorei, e i tanti oggetti misteriosi ed affascinanti che si trovano nel sito del Cerriglio. 

La seconda tappa della visita è stata la Chiesa del Convento di Santa Teresa, dove i ragazzi sono stati accolti dalle suore di clausura ed hanno potuto ammirare gli altari policromi, il bellissimo pavimento realizzato da Ignazio Chiaiese, la tela di Santa Teresa d'Avila realizzata da Luca Giordano, lo scalone progettato dall'architetto Giuseppe Stendardo. 

Procedendo per le strade antiche di Massa i ragazzi hanno percorso via Campo degli Aragonesi raggiungendo la Cappella di Campo degli Aragonesi. Durante la visita i ragazzi hanno potuto conoscere i luoghi in cui Angioini ed Aragonesi si scontrarono nel contendersi il controllo del territorio massese. Dopo la visita alla Cappella i ragazzi hanno trascorso una breve pausa ricreativa, per poi rimettersi in cammino per Punta San Liberatore, da cui si gode di uno straordinario panorama. Ripercorrendo altre strade pedonali i ragazzi sono rientrati a scuola.